giovedì 20 agosto 2015

14 luglio 1935: prima vittoria Mercedes a Spa-Francorchamps.

Sul circuito di Spa-Francorchamps in Belgio si correva già fin dai tempi eroici dell'automobilismo sportivo, lungo il vecchio e velocissimo circuito ricavato dalle strade presenti nei dintorni dell'abitato di Francorchamps.
La prima gara fu disputata nel 1925.
Prima della nascita dell'attuale Campionato Mondiale di Formula 1, vi si svolsero diverse gare del Campionato Europeo di Automobilismo, tra le quali, il 14 luglio 1935, il Gran Premio del Belgio.
Fu in tale occasione che la Mercedes vinse per la prima volta in assoluto a Spa-Francorchamps.
Si aggiudicò la gara Rudolf  Caracciola, al volante della Freccia d'Argento W25B. Al secondo posto giunse l'altra Mercedes W25B condotta per buona parte della gara da Luigi Fagioli il quale, però, contravvenendo ad un ordine di scuderia, ad un certo punto iniziò ad insidiare il primato di Caracciola.
Costretto dalla squadra a fermarsi ai box, fu sostituito alla guida della vettura da Manfred Von Brauchitsch (all'epoca era consentito) che portò a termine la gara mantenendo la seconda posizione.
Dopo l'avvento della Formula 1 (nel 1950 si disputa il primo Campionato del Mondo), bisogna attendere fino al 5 giugno 1955 per vedere la Mercedes nuovamente vittoriosa a Spa-Francorchamps, ancora una volta sul vecchio tracciato.
Al primo posto si classificò Juan Manuel Fangio, seguito dal compagno di squadra Stirling Moss, entrambi al volante di una Mercedes W196.

Rudolf Caracciola (foto da myautoworld.com)